Centro Arcobaleno

centro polivalente

  • Mission
    Il Centro Arcobaleno vuole offrire una risposta qualificata ai bisogni di socializzazione nella città di Napoli e nell'area flegrea. Nella struttura si coniugano impresa sociale e volontariato.   Obiettivo principale…
  • Chi siamo
    Il Centro Arcobaleno è portato avanti da una rete di organizzazioni: cooperativa sociale Ifocs, associazioni La Roccia, Nemea, Ascam, in sinergia con Neapolis Arte, Acisb, Lega del Filo d'Oro.  …
  • La struttura
    Il Centro è stato completamente ristrutturato.    Sono attive la Scuola dell'Infanzia Paritaria, Centro per l'Infanzia, baby parking, per bambini da 0 a 6 anni. La Scuola è collocata in…

Servizio Civile, bando 2016

Si ringrazia la dr.ssa Simona Lionetto che ha curato con grande professionalità e capacità la formazione generale e specifica dei volontari del servizio civile impegnati nel Progetto "L'Arcobaleno", in sinergia con la direzione e lo staff del Centro, esperti nel settore d'intervento della progettualità in corso.

 

***

 

 

AVVISO: Si allega la graduatoria definitiva approvata dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale - Presidenza del Consiglio dei Ministri, relativa al Progetto di Servizio Civile Nazionale “L’Arcobaleno”, a seguito della rinuncia della volontaria Di Maggio (download allegati: file “Graduatoria Ifocs Progetto L'Arcobaleno”).

 

La graduatoria comprende i candidati che hanno partecipato e completato le selezioni, nonchè l'elenco degli esclusi per assenza al colloqui di selezione.

 

Risultano selezionati utilmente per le attività del Progetto "L'Arcobaleno":

 

n. 6 volontari - cod. sede 126219 Centro Arcobaleno - Via Cumana, 48.

 

L'INIZIO DEL SERVIZIO CIVILE E' STATO FISSATO NELLA SEDE DEL PROGETTO PER LA MATTINA DI LUNEDI' 10 OTTOBRE. 

 

Per contatti: tel. 08119185304 - 3336846896 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

***

 

AVVISO: Si allega l’elenco degli ammessi alle selezioni per il Progetto “L’Arcobaleno” (download allegati: file “Ammessi alle selezioni Ifocs”).

 

I colloqui individuali dei candidati al Progetto di Servizio Civile Nazionale - Regione Campania, si svolgeranno – secondo l’ordine alfabetico dei nominativi indicati nell’elenco – venerdì 2 settembre p.v., dalle ore 9.00 alle ore 15.00, nel Centro Arcobaleno in Via Cumana, 48 – Napoli.

 

Si rammenta che ciascun candidato deve presentarsi munito del documento di riconoscimento in corso di validità. Si ricorda, altresì, che l’assenza alle selezioni comporta la rinuncia alla partecipazione al Progetto di servizio civile.

 

Per eventuali comunicazioni e chiarimenti: tel. 08119185304 - 3489680735 - 3336846896 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

***

 

 

AVVISO: Si comunica che per motivi organizzativi le selezioni dei candidati al Bando di Servizio Civile Nazionale con scadenza il 30/6/2016 (prorogato all'8/7/2016) si terranno agli inizi di settembreIl calendario delle selezioni sarà pubblicato su questo sito nei prossimi giorni.

 

 

****

 

Progetti di Servizio Civile – Presentazione domande di partecipazione

 

1. Cos’è il Servizio Civile?

 

Come scritto sul sito www.serviziocivilecampania.it (dove è possibile trovare tutte le informazioni necessarie), il Servizio Civile nazionale viene istituito con la Legge 64/2001 ed è inteso come libera opportunità di cittadinanza attiva: concorrere alla difesa della Patria (dovere sancito dall'art. 52 della Costituzione), non con mezzi ed attività militari, ma attraverso la condivisione di valori comuni fondanti l'ordinamento democratico. Una difesa “civile” della Patria nella forma non armata, nonviolenta e pacifista, da interpretare in senso moderno, attribuendo alla Patria il significato più autentico ed attuale, in virtù della sua evoluzione storica, normativa e culturale. Il concetto di Patria riassume in sé i principi, i valori e le istituzioni democratiche previste dalla carta Costituzionale ed investe anche il rapporto tra il cittadino e le istituzioni: un rapporto che si concretizza quotidianamente nei campi dell'assistenza, della protezione civile, dell'educazione e promozione culturale, della tutela dell'ambiente, del patrimonio artistico e culturale, della pace (sono i settori in cui vengono realizzati tutti i progetti).

Il servizio civile ha una durata annuale (12 mesi), e prevede almeno 30 ore settimanali di attività, ossia un impegno complessivo di 1.400 ore annuali, articolate su cinque o sei giorni a settimana, secondo quanto previsto dallo specifico progetto. Nell’anno, si ha diritto a 20 giorni di permessi e a 15 giorni di malattia. Durante il servizio è prevista una indennità mensile di 433,80 euro netti.

Occorre ricordare che il servizio civile non è considerato rapporto di lavoro, perciò una volta in servizio, il volontario non sara' un “dipendente”, ma un giovane che – consapevolmente - vive la sua esperienza per sé e per gli altri, e che si esercita ad essere sempre più un cittadino attivo.

 

2. Chi può presentare domanda di partecipazione al Servizio Civile Nazionale?

 

Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso, che alla data di presentazione della domanda, abbiano i seguenti requisiti:

- aver compiuto 18 e non superato 28 anni di età (28 anni e 364 giorni al momento della presentazione della domanda);

- essere cittadini italiani (oppure cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea oppure cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti);

- non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

 

3. Esclusioni

 

Non possono presentare domanda di partecipazione: 

- gli appartenenti ai corpi militari e alle forze di Polizia;

- i giovani che abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che lo stiano prestando ai sensi della legge n. 64 del 2001, nonché coloro che alla data di pubblicazione del bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del programma europeo Garanzia Giovani e per l’attuazione del progetto sperimentale europeo IV04ALL;

- i giovani che abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi;

- i giovani che non hanno compiuto 18 anni o superato i 29 anni.

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo Garanzia Giovani o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

 

4. Per quanto tempo devono essere posseduti questi requisiti?


I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione delle domande e mantenuti sino al termine del servizio, ad eccezione dei limiti di età.

 

5. Quale documentazione bisogna allegare alla domanda di partecipazione?


Alla domanda (allegato 2), va allegata la seguente documentazione:
- fotocopia di un valido documento di identità personale e codice fiscale;
- scheda (allegato 3), contenente i dati relativi ai titoli posseduti dal candidato;
- curriculum vitae firmato, copie dei titoli in possesso e ogni altra documentazione significativa.

6. Quali sono i termini per la presentazione della domanda di partecipazione?

 

La domanda di partecipazione al progetto prescelto può essere presentata solo dopo la pubblicazione del relativo bando di selezione e nei termini previsti dal bando stesso. In riferimento all’ultimo bando della Regione Campania, la domanda può essere inviata entro le ore 14.00 di venerdì 8 luglio (termine prima fissato al 30 giugno 2016 e poi prorogato dal Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale).
Le istanze pervenute oltre i termini stabiliti nei bandi non sono prese in considerazione.
La tempestività della presentazione delle domande è accertata dagli Enti che realizzano i progetti.

7. Come deve essere compilata la domanda di partecipazione?

 

A - La domanda di partecipazione deve essere redatta in carta semplice, utilizzando il modello “allegato 2” al bando, firmato per esteso dal richiedente (attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere).

 

B - La domanda va corredata della documentazione, secondo il seguente ordine:

1) scheda “allegato 3” al bando, contenente i dati relativi ai titoli;

2) fotocopia di un valido documento d’identità personale (apponendo la firma sulla fotocopia);

3) fotocopia del codice fiscale;

4) curriculum vitae (firmato dal richiedente);

5) copie dei titoli in possesso e di ogni altra documentazione significativa.

 

E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale.

 

8. A chi va indirizzata la domanda per il Progetto “L’Arcobaleno” della Cooperativa Sociale Ifocs?

 

La domanda di partecipazione va indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto.

La domanda, con la relativa documentazione allegata, può essere:

1) consegnata a mano all’indirizzo indicato dall’ente prescelto nel progetto: Segreteria Cooperativa Ifocs – c/o Centro Arcobaleno – Via Cumana, 48 – 80125 – Fuorigrotta – Napoli

     (segreteria: ore 10.00 alle 13.00 e 14.30 alle 16.30 - tel. 08119185304 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.);

2) inviata all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) dell’ente prescelto (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.), tramite PEC di cui è titolare l’interessato (art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2), avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;

3) inviata a mezzo “raccomandata A/R” all’indirizzo dell’ente prescelto nel progetto (in questo caso si rammenta che vale la data di arrivo e non fa fede la data del timbro postale);

 

9. Quante domande di partecipazione si possono presentare?

 

Si ribadisce che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale da scegliere tra i progetti inseriti nel bando nazionale o tra quelli inseriti nei bandi regionali e delle Provincie autonome o comunque tra tutti quelli contenuti nei bandi di SCN contestualmente pubblicati. La presentazione di più domande comporta l’esclusione della partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi prima citati, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.


10. Un candidato, in attesa di conoscere la graduatoria definitiva relativa al progetto per il quale ha presentato domanda, può, nel frattempo, presentare domanda per un progetto inserito in un bando successivo?

 

Si, ma se è selezionato per 2 progetti inseriti in bandi diversi, non potrà optare per l'altro progetto se ha già assunto servizio.

 

***

 

Allegati:

Domanda (allegato 2)

Dichiarazione titoli (allegato 3)

Descrizione attività progetto

Elenco ammessi alle selezioni

 

 

Contatti

Centro Arcobaleno
Via Cumana, 48 – Fuorigrotta – Napoli
Info: tel. 081.191.853.04 - info@centroarcobaleno.it

Per contatti centro per l’infanzia: cell. 333.684.68.96
www.arcobalenoinfanzia.eu

Per contatti sala per feste e laboratori: cell. 335.172.90.41

Privacy Policy

Trovaci su Google maps!